Matisse, la figura. La forza della linea, l'emozione del colore

Vota questo articolo
(0 Voti)
Nella primavera 2014 apre a Palazzo dei Diamanti la rassegna dedicata a Matisse, con un’ampia selezione di dipinti, sculture, disegni e incisioni. Dal 22 febbraio al 15 giugno 2014 - Ferrara - Palazzo dei Diamanti - Corso Ercole I d'Este 21

Il genio di Matisse si è espresso in ogni genere artistico, ma nessuno lo ha interessato quanto la rappresentazione del modello, da lui indagata in tutte le tecniche sperimentate per l’intero arco della carriera. È questo il tema attorno a cui è incentrata la mostra che Palazzo dei Diamanti dedica ad un gigante della storia dell’arte moderna, evocando tutta la sua traiettoria e, al tempo stesso, mettendo in luce i cortocircuiti creativi tra la sua produzione pittorica, scultorea e disegnativa.

Con questa rassegna, curata da Isabelle Monod-Fontaine, già vicedirettrice del Centre Pompidou e studiosa di Matisse riconosciuta in ambito internazionale, la Fondazione Ferrara Arte intende proporre un ritratto del maestro francese che metta in luce le sue doti di alchimista del colore, ma anche il suo grande talento grafico e scultoreo, attraverso un’ampia selezione di dipinti, sculture, disegni e incisioni.

Ad accogliere il visitatore è il magnetico Autoritratto del 1900, del Centre Pompidou, assieme a giovanili e potenti prove di studio del modello. La rivoluzione della stagione fauve (1905-08) viene testimoniata dagli abbaglianti dipinti dai colori puri, come il Ritratto di Derain, e da xilografie e sculture, tra cui Aurore, sorprendente per la scansione delle forme e il potenziale espressivo che riflette la scoperta della scultura tribale.

La sezione seguente mostra il bronzo La Serpentina, la tela Nudo con la sciarpa bianca, e la Bagnante del MoMA, opere plasmate da puri arabeschi di linee e colori vivi che evocano la conquista di una visione in grado di produrre un effetto di assoluta pienezza visiva ed emotiva.

La sezione del ritratto evidenzia una fase in cui il lavoro con la modella diviene quasi ossessivo e arriva e “mettere a nudo” l’essenza del soggetto, come nella serie bronzea delle Jeannette (1910-13) e nei ritratti di Lorette, la sconosciuta modella di origine italiana con cui Matisse ebbe un rapporto quasi esclusivo nel 1916-17.

Una svolta radicale è segnata dai sensuali nudi e odalische del dopoguerra ambientati in esotiche messe in scena che riflettono l’incantesimo della luce della Costa Azzurra e la riscoperta della pittura di Ingres e Renoir. Straordinarie le modelle predilette, l’ex ballerina Henriette Darricarrère, la russa Lydia Delectorskaya, richiamata con pochi segni in uno spazio intriso di luce.
In questo spettacolare libro d’artista, le silhouettes multicolori delle forme in movimento danno vita a un caleidoscopio di «improvvisazioni cromatiche e ritmiche».

Orari

Aperto tutti i giorni, feriali e festivi, lunedì incluso: 9.00-19.00 orario continuato
Aperto anche: Pasqua, Lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno
(la biglietteria chiude 30 minuti prima).

Tariffe

Intero: euro 11,00
Ridotto: euro 9,00 (dai 6 ai 18 anni, over 65, studenti universitari, categorie convenzionate)
Gruppi (minimo 15 persone): euro 9,00 (1 accompagnatore gratuito ogni 20 paganti)
Scuole: euro 5,00 (2 accompagnatori gratuiti per ogni classe)

Biglietto famiglia
2 adulti + 1 bambino: euro 21.00;
2 adulti + 2 bambini: euro 28,00;
2 adulto + 3 bambini: euro 35,00 (bambini dai 6 ai 14 anni).

INGRESSO RIDOTTO per i possessori della card turistica MYFECARD

Gratuito
Fino a 6 anni
Portatori di handicap con un accompagnatore
Militari
Guide turistiche
Url dell'evento
http://www.palazzodiamanti.it/1203/matisse-la-figura

Contatti
Ufficio Informazioni e Prenotazioni Mostre e Musei C.so Ercole I d'Este, 21
phone 0532 244949
telefax 0532 203064
mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web site http://www.palazzodiamanti.it

Informazioni aggiuntive

  • Categoria: Cultura
  • Organizzazione: Fondazione Ferrara Arte e Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara, a cura di Isabelle Monod-Fontaine
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Luogo: Ferrara
  • Via: Corso Ercole I d’Este 21, 44121 Ferrara
Letto 2518 volte
Start from: Get directions Show Street View
Eventi della Costa Comacchiese
Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Tomato Green Blue Cyan Pink Purple

Body

Background Color
Text Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction